SEI IN:

Cartella web

NOTE SUL SITO

Pagina web

Trattamento dati

Villa Priuli sede Biblioteca comunale di Castello di Godego

Biblioteca Comunale di Castello di Godego

Note sul sito

Logo Comune di Castello di Godego

Home page

Antiquarium

Associazioni

Attività

Biblioteca

Castello di Godego

Centro culturale

Cronaca

Pubblicazioni

 
 
Copyright
 

Trattamento dati

 

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 DEL D.LGS 30/06/2003 Nº 196
- CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI -

 

Gentile utente, la Biblioteca comunale di Castello di Godego La informa che il trattamento dei Suoi dati, acquisiti in occasione di richieste di informazioni, o iscrizione a particolari servizi offerti dal portale, sarà effettuato nel pieno rispetto della legislazione vigente per la protezione dei dati personali; in particolare essi saranno trattati nel rispetto delle modalità indicate nell'art, 11 D.Lgs. 196/03, il quale prevede, tra l'altro, che i dati stessi siano:
- trattati in modo lecito e secondo correttezza;
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità del trattamento.
Titolare del trattamento dei Suoi dati è Biblioteca comunale di Castello di Godego con sede in Castello di Godego, via Marconi, 58.

 

FINALITA' DEL TRATTAMENTO DEI DATI

 

Le finalità del trattamento sono esclusivamente quelle necessarie alla fornitura di servizi o altre prestazioni da Lei richieste: i dati personali sono infatti trattati soltanto per le finalità connesse alla gestione dei servizi richiesti.
In particolare:
- identificare il visitatore nell'ambito del sito per permettergli di accedere alle aree riservate;
- contattare il visitatore registrato (se autorizzati) per comunicargli:
   1. novità del sito;
   2. novità proposte da partner del sito;
   3. eventi speciali;
- analizzare le informazioni statistiche aggregate.
Si informa inoltre che vengono automaticamente acquisite, in specifiche parti del sito, informazioni di carattere tecnico, sulle modalità di connessione dei visitatori al fine di fornire la migliore prestazione nella visualizzazione del sito. Esse includono principalmente informazioni sul tipo di browser utilizzato, il tipo di sistema operativo ed il nome dell'Internet Service Provider.
Personale della Biblioteca comunale di Castello di Godego o da questa incaricato potrà accedere alle informazioni individuali per ragioni di manutenzione del sistema o per dare servizio al visitatore registrato.
La Biblioteca comunale di Castello di Godego raccomanda di non divulgare a terzi Password e Username e di chiudere la finestra del Browser dopo ogni collegamento.
La Biblioteca comunale di Castello di Godego non sarà responsabile per la divulgazione dei dati personali a terzi cui il titolare di tali dati abbia comunicato Password e Username.
Acquisite le informazioni di cui sopra, ai sensi dell'art. 11 del D. Lgs. 196/03, i visitatori che abbiano compilato l'apposito modulo conferiscono automaticamente il proprio consenso decidendo di inviare il modulo stesso. Il mancato conferimento, anche parziale, di uno qualunque dei dati contrassegnati da asterisco determinerà l'impossibilità di procedere alla registrazione e quindi alla completa erogazione dei servizi per i visitatori.

 

MODALITA' DEL TRATTAMENTO DEI DATI

 

Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato oltre che con strumenti manuali anche attraverso strumenti automatizzati (sia informatici che telematici). Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita di dati, usi illeciti o non corretti ed eccessi non autorizzati.
La Biblioteca comunale di Castello di Godego dichiara che i dati acquisiti in qualunque forma non verranno trasferiti a terzi.

 

NATURA DEL CONFERIMENTO ED EVENTUALI CONSEGUENZE DEL RIFIUTO

 

Il conferimento dei Suoi dati personali è essenziale per l'identificazione e costituisce presupposto indispensabile per la somministrazione dei servizi offerti.

 

DIRITTI DELL'INTERESSATO

 

Lei ha diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei Suoi dati personali e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento oppure la rettifica, chiedere la cancellazione, il blocco dei dati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento (art. 7 del D. Lgs 196/2003). Le richieste potranno essere rivolte al seguente indirizzo di posta elettronica: servizi@bibliotecacastellodigodego.it.

 

D.LGS. 196/03 TESTO INTEGRALE

 

Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)
1) L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o mano di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2) L'interessato ha diritto di ottenere comunicazione:
   - Dell'origine dei suoi dati;
   - Delle finalità e modalità del trattamento;
   - Della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
   - Degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
   - Dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3) L'interessato ha diritto di ottenere:
   - L'aggiornamento, la rettificazione, ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
   - La cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
   - L'attestazione che le operazione di cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
4) L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
   - Per motivi legittime al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
   - Al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

Art. 9 (modalità d'esercizio)
La richiesta rivolta al titolare o al responsabile può essere trasmessa anche mediante lettera raccomandata, telefax o posta elettronica. Il Garante può individuare altro idoneo sistema in riferimento a nuove soluzioni tecnologiche. Quando riguarda l'esercizio dei diritti di cui all'articolo 7, commi 1 e 2, la richiesta può essere formulata anche oralmente e in tal caso è annotata sinteticamente a cura dell'incaricato o del responsabile.
Nell'esercizio dei diritti di cui all'articolo 7 l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche, enti, associazioni od organismi. L'interessato può, altresì, farsi assistere da una persona di fiducia.
I diritti di cui all'articolo 7 riferiti a dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chi ha un interesse proprio, o agisce a tutela dell'interessato o per ragioni familiari meritevoli di protezione.
L'identità dell'interessato è verificata sulla base di idonei elementi di valutazione, anche mediante atti o documenti disponibili o esibizione o allegazione di copia di un documento di riconoscimento. La persona che agisce per conto dell'interessato esibisce o allega copia della procura, ovvero della delega sottoscritta in presenza di un incaricato o sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di riconoscimento dell'interessato. Se l'interessato è una persona giuridica, un ente o un'associazione, la richiesta è avanzata dalla persona fisica legittimata in base ai rispettivi statuti od ordinamenti. La richiesta di cui all'articolo 7, commi 1 e 2, è formulata liberamente e senza costrizioni e può essere rinnovata, salva l'esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni.